LulzSecITA, il MIUR e l’ignoranza italiana:perdonate lo sfogo

L’altro giorno, mentre navigavo su internet, mi è apparsa una notifica che diceva così “LulzSecITA ha iniziato a seguirti”. Forse voi non sapete bene chi sia LulzSecITA e quindi vi invito a fare un giro sul loro Twitter cliccando qui. Però, mentre molti insultano ed offendono soggetti come LulzSecITA, io vi chiedo di fare una cosa diversa…leggete qui.

Leggi tuttoLulzSecITA, il MIUR e l’ignoranza italiana:perdonate lo sfogo

Pedofilia in rete: cosa è e come si combatte

Sono stato molto indeciso se scrivere o meno questo articolo. A farmi decidere di parlare di questo tema è stata una coppia di genitori, impensieriti per non aver alcuna conoscenza in merito all’argomento e temendo rischi che per certi versi risultano infondati e per altri, invece, non lo sono affatto. Facciamo una premessa ovvia: in questo articolo non saranno menzionate fonti, modalità di recupero immagini o cose analoghe.

Leggi tuttoPedofilia in rete: cosa è e come si combatte

Assicurazioni: le polizze per la cybersecurity

Questo argomento mi sta molto a cuore poiché in più di un’occasione mi sono trovato a discuterne in consessi troppo “caserecci” ed approssimativi quando in realtà si tratta di applicazioni complesse e delicate. Andiamo quindi per gradi e preparatevi a scendere nel mondo delle polizze assicurative per la cyber scurity.

Leggi tuttoAssicurazioni: le polizze per la cybersecurity

Il Garante sfida gli operatori sulla data retention

Data Retention: ieri la Camera ha approvato la Legge Europea 2017 che, tra i vari obiettivi, ha anche quello di innalzare gli anni di conservazione delle comunicazioni telefoniche e telematiche. Il Garante ha fatto sentire la sua voce ma, come spesso accade, è stato ignorato.

Leggi tuttoIl Garante sfida gli operatori sulla data retention