Sicurezza: le aziende possono davvero essere “sicure”?

Sicurezza: il Los Angeles Hospital ha pagato un riscatto

Parliamo di sicurezza: dopo l’attacco ad Host.it, del quale è stato riportato la comunicazione ufficiale e anche qualche perplessità, ho ricevuto una serie di mail molto e messaggi molto interessanti aventi, più o meno tutte, lo stesso quesito: un’azienda può davvero proteggersi da un attacco massivo come quello avvenuto ad Host.it?

Leggi tuttoSicurezza: le aziende possono davvero essere “sicure”?

Cosa manca oggi nei progetti informatici? L’organizzazione.

Nel mese di Giugno, Tecna Editrice ha pubblicato un mio articolo riguardante l’organizzazione e gli aspetti ICT. Oltre ad esser stato un piacere, questo ha aperto un piccolo dibattito circa l’importanza dei processi organizzativi all’interno del panorama tecnologico. Per quanto a molti possa sembrare scontato: in Italia esistono migliaia di progetti ICT di media ed elevata complessità, che vengono condotti senza la minima organizzazione e senza il minimo riguardo per le logiche di pianificazione ed investimento.

Leggi tuttoCosa manca oggi nei progetti informatici? L’organizzazione.

Sicurezza ed investimenti: il mito da sfatare

Se da una parte chi parla di sicurezza accenna indirettamente a costi molto alti, dall’altra c’è chi sostiene che questo non sia vero. Un esempio per tutti il celebre software TrueCrypt che, pur essendo completamente gratuito, garantiva livelli di sicurezza elevatissimi. Ma è davvero possibile garantire sicurezza a costi contenuti?

Leggi tuttoSicurezza ed investimenti: il mito da sfatare