NIST: come è cambiato lo standard di sicurezza delle password

A chi non è mai capitato di doversi arrovellare il cervello per cercare una nuova password da impostare, alla scadenza del periodo prescritto dalle policy dell’organizzazione? Beh, il NIST ha risolto il problema proponendo un cambio di rotta fondato su un approccio pragmatico e improntato sul comportamento degli utenti.

Leggi tuttoNIST: come è cambiato lo standard di sicurezza delle password

Task Force Italiane per la difesa della Cyber Security Nazionale

A novembre 2019 il Parlamento Italiano ha definitivamente approvato il Decreto Legge 105/2019 sul perimetro di sicurezza cibernetica nazionale. Le nuove norme hanno l’obiettivo di definire il perimetro e allo stesso tempo garantire un elevato livello di sicurezza delle reti, dei sistemi informativi e dei servizi informatici della PA ed in fine degli operatori di servizi essenziali (OSE).[1] Ciò avviene attraverso l’adozione di standard volti a minimizzare i rischi e le vulnerabilità, assicurando un esercizio quanto più sicuro degli strumenti offerti dalle nuove tecnologie ICT.

Leggi tuttoTask Force Italiane per la difesa della Cyber Security Nazionale

La LulzSec_ITA attacca le Università

Gli attacchi informatici di LulzSec_ITA alle università, avvenuti negli ultimi giorni, sono la dimostrazione che qualcosa non è stato capito nel contesto di applicazione del GDPR. Parliamone per comprendere un po’ meglio quale sia il problema alla base.

Leggi tuttoLa LulzSec_ITA attacca le Università

Anonymous Italia riporta l’attenzione sulla Xylella con un data breach

Iniziamo il nuovo anno con un attacco da parte di Anonymous Italia. Il comunicato è stato pubblicato in data odierna 6 gennaio 2020 alle ore 12:09PM e ha interessato 6 target molto eterogenei tra loro ma tutti, secondo Anonymous Italia, accumunati da questo tema. Vediamone i dettagli.

Leggi tuttoAnonymous Italia riporta l’attenzione sulla Xylella con un data breach

Rapporto di sicurezza Cyber Anti-Sec 2020

Continua la tradizione dei rapporti di sicurezza Antis-Sec creati per analizzare l’andamento degli attacchi che in registrati in Italia e con particolare riferimento a data-breach e defacing, ma non solo…

Leggi tuttoRapporto di sicurezza Cyber Anti-Sec 2020

Anonymous attacca alcune università

Alle 19 e 34 del 22 dicembre 2019, Anonymous Italia ha pubblicato un tweet nel quale pubblicava le risultanze di una serie di data breach ai danni di alcune università. Vediamo i tratti salienti dell’attacco.

Leggi tuttoAnonymous attacca alcune università

Data Breach: 650 MB

Oggi (10 dicembre 2019) alle ore 13:57 il collettivo LulzSec_ITA ha pubblicato i risultati di un data breach con defacing ai danni dell’azienda 650mb.com. Vediamo di cosa si è trattato.

Leggi tuttoData Breach: 650 MB