Primo sequestro di BITCOIN in Italia

Oggi il venerdì si apre con una buona notizia, sul sito TGCOM si legge:

La polizia, al termine di una complessa indagine condotta in collaborazione con l’Europol e coordinata dalla Dda di Roma, ha sequestrato un vero e proprio “mercato dell’illecito” online, gestito da un italiano con attività illegali di ogni genere, dove le comunità pedofile si scambiavano informazioni per trovare materiale sempre aggiornato. Per la prima volta in Italia sono stati sequestrati anche bitcoin.

Leggi tuttoPrimo sequestro di BITCOIN in Italia

Lo scandalo Hacking Team, Aruba e Carabinieri, tanto fumo per nulla.

 

Hacking Team, su richiesta dei ROS dei Carabinieri, ha collaborato con ARUBA alla “frode” di alcuni indirizzi IP che appartenevano ad un importante provider internazionale: Santrex, impossessandosi di tali indirizzi illecitamente, mediante una forzatura del BGP (Border Gateway Protocol). Tale protocollo, come spiegato da Wikipedia, è

usato per connettere tra loro più router che appartengono a sistemi autonomi (Autonomous System, AS) distinti e che vengono chiamati router gateway o router di bordo/confine. È quindi un protocollo di routing inter-AS, nonostante possa essere utilizzato anche tra router appartenenti allo stesso AS (nel qual caso è indicato con il nome di iBGP, Interior Border Gateway Protocol), o tra router connessi tramite un ulteriore AS che li separa.

Su internet appaiono i primi post di condanna che, a mio personale giudizio, sono piuttosto sciocchi.

Leggi tuttoLo scandalo Hacking Team, Aruba e Carabinieri, tanto fumo per nulla.