Quando la privacy diventa un business: Microsoft investe sulla Germania

Questa mattina una testata editoriale online ha pubblicato una notizia che, per gli addetti ai lavori, è nota ma fa comunque un certo effetto. L’articolo inizia con:

Microsoft sta aprendo nuovi data center in Germania per consentire ai clienti europei di nascondere le loro informazioni digitali dalla sorveglianza del governo degli Stati Uniti. I nuovi data center apriranno i battenti alla fine del 2016 e saranno gestiti da una filiale di Deutsche Telekom. Tuttavia, il Financial Times che ha riportato la notizia, evidenzia che i clienti dovranno pagare un extra per memorizzare i loro dati all’interno di queste strutture.

La sicurezza diviene, più che mai, un business per i lungimiranti, avvalendosi di paesi stranieri in grado di non fare troppe domande, rendendo possibili nuove forme di privacy.

Leggi tuttoQuando la privacy diventa un business: Microsoft investe sulla Germania