L’Italia è sotto attacco insieme all’Europa?

Questo articolo va preso con le pinze ma da circa metà agosto si stanno intensificando le violazioni degli account di posta elettronica. Si tratta di attacchi casuali che colpiscono i maggiori provider di posta. Personalmente ne ho registrati in Telecom, MC-LINK, Libero e Gmail.

All’interno del mio ufficio, proprio ieri, ne parlavo con un collega ma oggi anche lui mi ha confermato che un gruppo con base su Gmail ha fatto girare la richiesta di cambio password.

Le policy per una password sicura sono le seguenti:

  • Almeno 8 caratteri
  • Mischiati tra loro usando lettere, numeri e simboli.
  • Le lettere devono includere le maiuscole.
  • Nessun carattere deve essere uguale ad un altro.
  • Non deve essere una parola del dizionario.

Di più al momento non so. Prendete la notizia con le pinze e…cambiate le vostre password.

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: