AIDA: due navi da crociera sono sotto attacco hacker

Si apprende dal quotidiano tedesco BILD che due navi da crociera dell’Aida sarebbero sotto attacco hacker da diversi giorni e avrebbero perso il controllo di alcune strumentazioni importanti.

La notizia è stata pubblicata sul Bild e riguarda le navi AidaMar e AidaPerla che sembrerebbero aver perso il controllo della connettività a bordo. Da un’intervista rilasciata all’editoriale si legge:

Siamo al quinto giorno della nostra crociera. Il sistema di carte d’imbarco ha smesso di funzionare. Vengono utilizzati foglietti di carta al posto delle tessere magnetiche. Abbiamo appreso informalmente dallo staff che c’è stato un attacco di hacker ai server Aida

Fonte: Bild

L’articolo di Bild è reperibile seguendo questo link mentre la situazione è considerata sufficientemente seria da obbligare l’azienda Aida a sospendere le prenotazioni delle crociere.

Al momento siamo interessati dalle restrizioni IT. Pertanto, i nostri clienti non possono raggiungerci per telefono o e-mail. … Pertanto dobbiamo purtroppo informare i nostri ospiti che l’arrivo ad Aidaperla previsto per il 26 dicembre 2020 non è possibile. Siamo molto dispiaciuti di dover annullare il viaggio (o il viaggio verso Aidamar previsto per il 27 dicembre 2020)

Aida non ha risposto alle domande dell’editoriale Bild ma il capitano della nave giovedì scorso alle 18:30 ha fatto un annuncio nel quale confermava la presenza di problemi informatici anche nella sede di Rostock

Si sono verificati enormi problemi informatici presso la sede dell’azienda a Rostock

Il capitano della nave Tönnies Kohr

La situazione quindi sembra essere piuttosto grave anche perché al momento non si conosce lo stato di gestione del problema, né la sua estensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.